Prova a prendermi Audi Gialla

Prova a prendermi Audi Gialla

La moda dell’Audi gialla entra “a tutto gas” anche nel settore dell’abbigliamento. E’ la Pakkiano, noto brand di Motta di Livenza, a commercializzare una maglietta che farà sicuramente discutere: non è la prima volta che questa azienda, capitanata dal 38enne Stefano Cigana, scomoda le cronache con le sue grafiche innovative e irriverenti.

La Pakkiano torna alla ribalta con la sua nuova creazione, in vendita a 19 euro e 90: una t-shirt gialla con la scritta “Prova a prendermi” e il frontale di un auto dall’aspetto familiare. Si, è proprio la vettura che negli ultimi giorni, tra le strade del triveneto, ha seminato panico e terrore a folle velocità. “ La realizzazione di questa grafica, con quel motto così provocatorio – presegue Stefano Cigana, il fondatore della Pakkiano – è stata realizzata dopo aver letto migliaia di messaggi, arrivati nella casella del sito e quella della pagina Facebook. Mi hanno semplicemente chiesto di fare una maglietta che rappresentasse il senso d’indignazione dei cittadini nei confronti di questa vicenda molto triste. Se non riusciamo ad acchiappare tre furfanti su un’Audi, s’immagini cosa potrebbe succedere in casi bene più gravi”.

Come prima regola del social branding, quella della partecipazione dei consumatori al fine di realizzare prodotti di nicchia, l’imprenditore di Motta ha accolto le pressanti richieste della clientela che sostiene di aver ricevuto. Così  è nata l’idea innovativa, ma pur sempre di cattivo gusto (dicono alcuni).

“Questo è l’urlo disperato – conclude Cigana – di migliaia di persone. Una protesta informale nei confronti di chi deve proteggerci e che ultimamente si vede spesso”.

Leave your reply

*
**Not Published
*Site url with http://
*